(troppo vecchio per rispondere)
Nuovo acquisto: mansarde, millesimi e rogito
Laura
2005-06-25 14:23:19 UTC
Salve...
Sto accingendomi ad acquistare un appartamento in una palazzina di nuova
costruzione (due piani + mansarde collegate agli appartamenti dell'ultmo
piano).
Gli appartamenti sono appena stati messi in vendita, e qualcuno ha gia'
fatto il rogito, con relativo richiamo (e conseguente approvazione) del
regolamento condominiale.
Ora, ho saputo che la tabella millesimale non considera le mansarde che, da
quanto ho capito, non sono neppure state accatastate come tali, ma sono
abitabili di fatto.

Vorrei sapere come dovrei comportarmi: posso rifiutare l'approvazione del
regolamento in sede di rogito? Come posso far variare le tabelle
condominiali?

Grazie!

Laura
felix :-)
2005-06-25 13:31:28 UTC
Post by Laura
Salve...
Sto accingendomi ad acquistare un appartamento in una palazzina di nuova
costruzione (due piani + mansarde collegate agli appartamenti dell'ultmo
piano).
Gli appartamenti sono appena stati messi in vendita, e qualcuno ha gia'
fatto il rogito, con relativo richiamo (e conseguente approvazione) del
regolamento condominiale.
Ora, ho saputo che la tabella millesimale non considera le mansarde che, da
quanto ho capito, non sono neppure state accatastate come tali, ma sono
abitabili di fatto.
Non significa nulla!
Post by Laura
Vorrei sapere come dovrei comportarmi: posso rifiutare l'approvazione del
regolamento in sede di rogito?
Perche'?

Come posso far variare le tabelle
Post by Laura
condominiali?
Provaci ma non credo che ci riuscirai.
ciaofelix:-)
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Laura
2005-06-25 14:35:56 UTC
Felix, innanzitutto grazie per rispondermi ovunque!
Post by felix :-)
Post by Laura
Ora, ho saputo che la tabella millesimale non considera le mansarde che, da
quanto ho capito, non sono neppure state accatastate come tali, ma sono
abitabili di fatto.
Non significa nulla!
Cosa, e in che senso?
Non significa nulla che non siano accatastate, o cosa?
Post by felix :-)
Post by Laura
Vorrei sapere come dovrei comportarmi: posso rifiutare l'approvazione del
regolamento in sede di rogito?
Perche'?
Scusa, io che sto al piano terra ed ho 60mq di appartamento dovrei avere gli
stessi millesimi di chi sta sopra di me, che ha 3 stanze in piu' (2+bagno,
mansardate)?
Non mi sembra giusto...
Post by felix :-)
Come posso far variare le tabelle
Post by Laura
condominiali?
Provaci ma non credo che ci riuscirai.
Come potrei provarci?
Se rifiuto di approvare la tabella millesimale in sede di rogito (e piu' in
generale, il regolamento condominiale), che accade?
Laura
2005-06-25 15:05:50 UTC
"felix :- )" <***@bbip.it> ha scritto nel messaggio news:d9jmbf$n20$***@news.newsland.it...

Scusa il doppio post, nel frattempo ho trovato un tuo vecchio messaggio in
cui riportavi dall'art.68:

"Nell'accertamento dei valori medesimi (nota: i millesimali) non si tiene
conto del canone
locatizio, dei miglioramenti o dello stato di manutenzione di ciascun
piano o di ciascuna porzione di piano.(art. 72 d.a.c.c.) "

Da questo, si evince che la tabella millesimale non e' "obbligata" a tenre
conto della mansarda. Ma e' vero anche il contrario, ovvero che in
conseguenza della presenza della mansarda, _e' possibile_ attribuire
all'appartamento una tabella millesimale maggiore rispetto a quella attuale.
Ora, il punto e' che quando effettuero' il rogito, la tabella millesimale
sara' stata approvata solo da una parte dei proprietari: a cosa vado
incontro se rogito senza approvare la tabella?

Preciso: mi sembra una questione di equita' che uno paghi in funzione dei
reali spazi che utilizza... Ad esempio, io posseggo un posto auto coperto,
che vorrei chiudere con un basculante: non ci trovere nulla di male se la
tabella millesimale fosse aggiornata tenendo conto di tale modifica.
Se tale modifica e' possibile te lo chiedo in un altro post :-)

Laura
felix :-)
2005-06-25 15:45:22 UTC
Post by Laura
Scusa il doppio post, nel frattempo ho trovato un tuo vecchio messaggio in
"Nell'accertamento dei valori medesimi (nota: i millesimali) non si tiene
conto del canone
locatizio, dei miglioramenti o dello stato di manutenzione di ciascun
piano o di ciascuna porzione di piano.(art. 72 d.a.c.c.) "
Da questo, si evince che la tabella millesimale non e' "obbligata" a tenre
conto della mansarda. Ma e' vero anche il contrario, ovvero che in
conseguenza della presenza della mansarda, _e' possibile_ attribuire
all'appartamento una tabella millesimale maggiore rispetto a quella attuale.
Sara' il tecnico a stabilire se e quanti millesimi attribuirle.
Post by Laura
Ora, il punto e' che quando effettuero' il rogito, la tabella millesimale
sara' stata approvata solo da una parte dei proprietari: a cosa vado
incontro se rogito senza approvare la tabella?
La tabella dei millesimi non va approvata, se ne prende atto e se la
si ritiene frutto di errore materiale lo si evidenzia e se ne chiede la
correzione.
Post by Laura
Preciso: mi sembra una questione di equita' che uno paghi in funzione dei
reali spazi che utilizza...
Non e' cosi' un piccolo negozio in zona *shopping* vale piu' di un
appartamento sovrastante.

Ad esempio, io posseggo un posto auto coperto,
Post by Laura
che vorrei chiudere con un basculante: non ci trovere nulla di male se la
tabella millesimale fosse aggiornata tenendo conto di tale modifica.
Se tale modifica e' possibile te lo chiedo in un altro post :-)
E' possibilissimo!
Post by Laura
Ed in vece puoi chiuderlo senza alcuna variazione delle quote millesi-
mi.
ciaofelix:-)
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
felix :-)
2005-06-25 15:49:29 UTC
Post by Laura
Felix, innanzitutto grazie per rispondermi ovunque!
Post by felix :-)
Post by Laura
Ora, ho saputo che la tabella millesimale non considera le mansarde che,
da
Post by felix :-)
Post by Laura
quanto ho capito, non sono neppure state accatastate come tali, ma sono
abitabili di fatto.
Non significa nulla!
Cosa, e in che senso?
Non significa nulla che non siano accatastate, o cosa?
Se non sono accatastate sono soffitte!
Post by Laura
Post by felix :-)
Post by Laura
Vorrei sapere come dovrei comportarmi: posso rifiutare l'approvazione
del
Post by felix :-)
Post by Laura
regolamento in sede di rogito?
Rinumciando all'acquisto si!
Post by Laura
Post by felix :-)
Perche'?
Scusa, io che sto al piano terra ed ho 60mq di appartamento dovrei avere gli
stessi millesimi di chi sta sopra di me, che ha 3 stanze in piu' (2+bagno,
mansardate)?
Non mi sembra giusto...
Detto cosi' non sembra giusto ma se tu conti la mansarda forse e'
giusto.
Post by Laura
Post by felix :-)
Come posso far variare le tabelle
Post by Laura
condominiali?
Provaci ma non credo che ci riuscirai.
Come potrei provarci?
Se rifiuto di approvare la tabella millesimale in sede di rogito (e piu' in
generale, il regolamento condominiale), che accade?
Che non compri la casa! Leggi il compromesso, perche' non hai
chiesto di visionare regolamento e tabelle prima di sottoscriverlo?
ciaofelix:-)
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Laura
2005-06-25 17:16:10 UTC
Post by felix :-)
Sara' il tecnico a stabilire se e quanti millesimi attribuirle.
(...)
Post by felix :-)
La tabella dei millesimi non va approvata, se ne prende atto e se la
si ritiene frutto di errore materiale lo si evidenzia e se ne chiede la
correzione.
Uhm... forse dipende dal fatto che non ho idea dei parametri su cui si basa
la tabella condominiale, quindi ti pregherei di chiarirmi...
Da quanto capisco, certe cose sono "a discrezione", quindi una mansarda
potrebbe essere considerata come semplice soffitta (e quindi pochi o nulli
millesimi) o come "stanze vere e proprie" (e quindi con una quota maggiore
di millesimi), il tutto in base all'iterpretazione di quello che tu hai
chiamato "tecnico".
Se e' cosi', vorrei sapere come posso rilevare un errore materiale nel caso
in cui il "tecnico" decida di non assegnare millesimi alla mansarda.
Se invece sbaglio, allora ci devono essere dei criteri oggettivi che
differenziano un sottotetto che non "merita" millesimi da una mansarda che,
"promossa" al grado di "spazio abitativo", deve essere considerato come
tale. Nel caso, quali sarebbero questi criteri?
Spero di essere stata chiara :-)
Post by felix :-)
Post by Laura
Preciso: mi sembra una questione di equita' che uno paghi in funzione dei
reali spazi che utilizza...
Non e' cosi' un piccolo negozio in zona *shopping* vale piu' di un
appartamento sovrastante.
Felix, scusa, ma in tutta obbiettivita': supponiamo che al primo piano ci
siano due appartamenti di 60 mq, uno senza mansarda, ed uno con una mansarda
nella quale sono ricavate due camere. Non ritieni che quello con la mansarda
abbia 2 stanze in piu', e quindi sia corretto che paghi una quota
millesimale in piu' dell'altro?
Altrimenti non capisco quale principio ci sia dietro alla tabella
millesimale...
Post by felix :-)
Ad esempio, io posseggo un posto auto coperto,
Post by Laura
che vorrei chiudere con un basculante: non ci trovere nulla di male se la
tabella millesimale fosse aggiornata tenendo conto di tale modifica.
Se tale modifica e' possibile te lo chiedo in un altro post :-)
E' possibilissimo!
Grazie della risposta: spero comunque di non essermi bruciata la
possibilita' di un altro post con richieste piu' dettagliate sull'argomento!
:-)))
Post by felix :-)
Post by Laura
Ed in vece puoi chiuderlo senza alcuna variazione delle quote millesi-
mi.
E' ovvio che se non saranno aggiornati i millesimi in funzione delle
mansarde, mi regolero' di conseguenza (e, a questo punto, pure veranda!)
:-)
Laura
2005-06-25 17:16:11 UTC
Post by felix :-)
Post by Laura
Se rifiuto di approvare la tabella millesimale in sede di rogito (e piu' in
generale, il regolamento condominiale), che accade?
Che non compri la casa! Leggi il compromesso, perche' non hai
chiesto di visionare regolamento e tabelle prima di sottoscriverlo?
Perche' un anno fa, quando ho firmato il compromesso, non c'era il
regolamento condominiale!
Sul compromesso c'e' scritto soltanto che regolamento e tabelle saranno
predisposte dalla parte promittente "con ampia facolta'", ecc... ecc...
In nessun posto, pero', c'e' scritto che sono costretta ad accettarle.
Per contro, sono due settimane che sto chiedendo di prendere visione del
regolamento condominiale, ed il costruttore nicchia (coda di paglia?): prima
del rogito, comunque, andro' a chiederne una copia al notaio.
A parte questo, quello che vorrei sapere e' COME si stabiliscono le tabelle
condominiali, ma possiamo continuare la discussione nell'altro post.
Grazie! :-)
felix :-)
2005-06-25 17:08:12 UTC
Post by Laura
Uhm... forse dipende dal fatto che non ho idea dei parametri su cui si basa
la tabella condominiale, quindi ti pregherei di chiarirmi...
Da quanto capisco, certe cose sono "a discrezione", quindi una mansarda
potrebbe essere considerata come semplice soffitta (e quindi pochi o nulli
millesimi) o come "stanze vere e proprie" (e quindi con una quota maggiore
di millesimi), il tutto in base all'iterpretazione di quello che tu hai
chiamato "tecnico".
Tu chiami mansarda cio' che in realta' e' una soffitta! Il fatto che
il condomino la utilizzi e l'abbia arricchita di pavimenti etc non
cambia nulla soffitta era e soffitta resta.
Post by Laura
Se e' cosi', vorrei sapere come posso rilevare un errore materiale nel caso
in cui il "tecnico" decida di non assegnare millesimi alla mansarda.
Se e' stata venduta come mansarda e quindi con il certificato di
agibilita' ad uso abitativo, il tecnico ha commesso un errore.
Post by Laura
Se invece sbaglio, allora ci devono essere dei criteri oggettivi che
differenziano un sottotetto che non "merita" millesimi da una mansarda che,
"promossa" al grado di "spazio abitativo", deve essere considerato come
tale. Nel caso, quali sarebbero questi criteri?
Spero di essere stata chiara :-)
Te l'ho detto sopra! L'altezza, il rapporto luminoso, il certificato
rilasciato dal comune, l'accatastamento come unita' abitativa.

Da un'occhiata qui! :

http://www.condominioweb.com/condominio/guida5.ashx

Oppure qui!

http://www.condominio.com/manuale/tabelle.htm
Post by Laura
Post by felix :-)
Post by Laura
Preciso: mi sembra una questione di equita' che uno paghi in funzione
dei
Post by felix :-)
Post by Laura
reali spazi che utilizza...
Non e' cosi' un piccolo negozio in zona *shopping* vale piu' di un
appartamento sovrastante.
Felix, scusa, ma in tutta obbiettivita': supponiamo che al primo piano ci
siano due appartamenti di 60 mq, uno senza mansarda, ed uno con una mansarda
nella quale sono ricavate due camere. Non ritieni che quello con la mansarda
abbia 2 stanze in piu', e quindi sia corretto che paghi una quota
millesimale in piu' dell'altro?
Non e' detto!
Post by Laura
Altrimenti non capisco quale principio ci sia dietro alla tabella
millesimale...
Se io dormo in soffitta, non posso mica vendere la soffitta
dichierandola camera da letto!!! :-(
Post by Laura
Post by felix :-)
Ad esempio, io posseggo un posto auto coperto,
Post by Laura
che vorrei chiudere con un basculante: non ci trovere nulla di male se
la
Post by felix :-)
Post by Laura
tabella millesimale fosse aggiornata tenendo conto di tale modifica.
Se tale modifica e' possibile te lo chiedo in un altro post :-)
E' possibilissimo!
Grazie della risposta: spero comunque di non essermi bruciata la
possibilita' di un altro post con richieste piu' dettagliate sull'argomento!
:-)))
Post by felix :-)
Post by Laura
Ed in vece puoi chiuderlo senza alcuna variazione delle quote millesi-
mi.
E' ovvio che se non saranno aggiornati i millesimi in funzione delle
mansarde, mi regolero' di conseguenza (e, a questo punto, pure veranda!)
:-)
Se il comune ti autorizza perche' no?
ciaofelix:-)
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Matteo
2005-06-25 17:29:33 UTC
Post by Laura
Vorrei sapere come dovrei comportarmi: posso rifiutare l'approvazione
del regolamento in sede di rogito?
Se non ti è già stato dato al compromesso, avverti subito il notaio e lui
toglierà dal testo del rogito qualsiasi cosa non sia conforme al testo del
compromesso.
Matteo
2005-06-25 17:29:36 UTC
Post by Laura
A parte questo, quello che vorrei sapere e' COME si stabiliscono le
tabelle condominiali
Le tabelle millesimali indicano il valore delle unità immobiliari.
In un immobile nuovo, millesimi e prezzi si equivalgono, checchè ne pensi
l'ufficio complicazioni affari semplici. Se poi il costruttore-venditore
vuole fare favori agli amici, può farlo: basta che tutti gli acquirenti
siano polli, e tanto sprovveduti da non sapersi fare assistere al rogito.
Laura
2005-06-25 18:44:40 UTC
Post by felix :-)
Tu chiami mansarda cio' che in realta' e' una soffitta! Il fatto che
il condomino la utilizzi e l'abbia arricchita di pavimenti etc non
cambia nulla soffitta era e soffitta resta.
Io chiamo mansarda cio' che in realta' e' una mansarda! Il fatto che il
costruttore l'abbia accatastata come soffitta e non abbia fatto richiesta di
agibilita' non cambia nulla.
E' solo una questione di punti di vista? :-)
Post by felix :-)
Se e' stata venduta come mansarda e quindi con il certificato di
agibilita' ad uso abitativo, il tecnico ha commesso un errore.
D'accordo... Il punto e' che e' stata venduta come sottotetto.
Vediamo se troviamo un accordo...
Tale sottotetto ha (in parte) altezze abitabili, luce, acqua, riscaldamento,
e' piastrellato e palchettato come ogni altra stanza, e non distingueresti
una camera normale dal sottotetto, se non fosse per le travi in legno: non
e' una semplice soffitta "adattata".
Diciamo che e' un sottotetto che per uso e rifiniture ha funzione di
mansarda. E' nato cosi' (gia' rifinito), ed il prezzo dell'appartamento era
come quello di un simile appartamento con mansarda propriamente detta.
Parliamo di 60mq, l'appartamento senza "mansarda" e' stato venduto a
110.000, quello con a 180.000...
70.000 di differenza non sono per una semplice soffitta!
Ecco, in tali condizioni, io credo che sarebbe giusto che a tale
appartamento fossero assegnati dei millesimi in piu'.

Scusa se ti trascino in una discussione cosi', ne sto solo facendo, una
questione di "equita'" (e' che non c'e' un NG it.moralita.condominio...) :-)
Post by felix :-)
Te l'ho detto sopra! L'altezza, il rapporto luminoso, il certificato
rilasciato dal comune, l'accatastamento come unita' abitativa.
Ok...
Certo e' che se la "soffitta" non ha l'abitabilita', non dovrebbe essere
consentito ad alcuno di dimorarci dentro, quindi due camere da letto, la TV,
il bagno, la vasca idromassaggio, ecc..., trovano poche spiegazioni.
Diciamo che, in questo caso, e' "furbo" considerarla una soffitta... Pero'
e' lo stesso tipo di "furbizia" di chi si vede assegnato un rigore
inesistente, e lo calcia senza farlo presente all'arbitro... :-/
Post by felix :-)
http://www.condominioweb.com/condominio/guida5.ashx
Oppure qui!
http://www.condominio.com/manuale/tabelle.htm
Ottimo, grazie dei link!
Post by felix :-)
Post by Laura
Post by felix :-)
Non e' cosi' un piccolo negozio in zona *shopping* vale piu' di un
appartamento sovrastante.
Dai, non cercare delle iperboli: non e' questo il mio caso!
Post by felix :-)
Se io dormo in soffitta, non posso mica vendere la soffitta
dichierandola camera da letto!!! :-(
Se tu hai una soffitta nella quale puoi dormire comodamente nello stesso
modo in cui io dormo nella mia camera, nei confronti degli altri condomini
la tua "soffitta" dovrebbe essere considerata alla stregua di una camera
normale (ok, un po' di meno per via delle altezze... pero' non zero!)
Post by felix :-)
Post by Laura
E' ovvio che se non saranno aggiornati i millesimi in funzione delle
mansarde, mi regolero' di conseguenza (e, a questo punto, pure veranda!)
:-)
Se il comune ti autorizza perche' no?
Il punto e': se il comune mi autorizza a fare una veranda di 25 mq dentro la
quale io ci ricavo una cucina ed un salotto, _moralmente_ riterrei giusto
modificare le tabelle millesimali. Se, poi, sono l'unica del mio condominio
che la pensa cosi', mi adattero' all'andazzo (cornuta e mazziata no!).
:-)

Ciao!
Laura
Laura
2005-06-25 18:57:25 UTC
Post by Matteo
Post by Laura
Vorrei sapere come dovrei comportarmi: posso rifiutare l'approvazione
del regolamento in sede di rogito?
Se non ti è già stato dato al compromesso, avverti subito il notaio e lui
toglierà dal testo del rogito qualsiasi cosa non sia conforme al testo del
compromesso.
Il regolamento non mi e' stato dato al compromesso, c'e' solo scritto che
sara' cura del costruttore redigerlo.
Ora, qualcuno ha gia rogitato (ed accettato il regolamento), anche se alcuni
di questi sarebbero d'accordo nel variare le tabelle millesimali (non se ne
erano accorti - almeno io sono stata un po' piu previdente e sto cercando di
ottenere il regolamento prima del rogito).
Come se ne esce?

Grazie per l'interessamento.
Laura
2005-06-25 18:57:25 UTC
Post by felix :-)
http://www.condominioweb.com/condominio/guida5.ashx
Scusa ancora se continuo ad aprire post diversi... :-)
Gli appartamenti nascono con le rifiniture gia' fatte, quindi di sicuro non
siamo nel punto 2 dell'art. 68 (non ci sono "innovazioni").
Ora, proprio nel link che mi hai dato ci sono vari coefficienti: sei
d'accordo con me che ad un sottotetto piastrellato, cablato, ecc, ecc,
dovrebbe essere applicato un coefficiente maggiore rispetto ad una soffitta?
Secondo te, potremmo quindi trovarci nel punto 1 dell'art. 68, ovvero errore
tecnico: se chi ha redatto la tabella non ha tenuto conto in maniera
corretta dei coefficienti di riduzione, ha sbagliato, o no?